INFORMATIVA AI CLIENTI

La presente informativa viene resa ai clienti persone fisiche e alle persone fisiche che operano in nome e per conto dei clienti persone giuridiche, di Associazione Cittadini Digitali domiciliata in Via Malta 3, 16121 Genova ai sensi dell’art. 13 GDPR 679/2016 – “Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali”.

Identità del Titolare

Il Titolare del trattamento dei dati dei clienti persone fisiche, o delle persone fisiche che operano in nome e per conto dei clienti persone giuridiche, è Associazione Cittadini Digitali  nella persona del Legale Rappresentante Pro-Tempore Gabriela Diaz

Fonte dei dati

I dati personali trattati sono quelli forniti dall’interessato in occasione di:  

  • visite o telefonate;  
  • conferimento di moduli e atti;
  • richieste di informazioni, anche via mail;  
  • precedenti transazioni
  • elenchi pubblici (ad esempio camera di commercio)

 

Finalità del trattamento

I dati personali dei clienti persone fisiche, se forniti, sono trattati dal Titolare del trattamento per:

  • acquisire dati e informazioni precontrattuali;
  • gestire e controllare i rischi, prevenire possibili frodi, insolvenze o inadempienze;  
  • effettuare le operazioni necessarie per la fornitura dei servizi e delle altre richieste;  
  • prevenire e gestire possibili contenziosi, adire le vie legali in caso di necessità;  
  • gestire la contabilità e gli adempimenti fiscali;  

 

Inoltre, sono trattati dal Titolare del trattamento per:

  • gestire gli adempimenti di natura amministrativa, contabile, civilistica, fiscale;  
  • predisporre e presentare dichiarazioni e documenti di natura civilistica, fiscale, previsti da leggi,     regolamenti, norme e direttive comunitarie ed extra comunitarie.

 

I dati personali delle persone fisiche che operano in nome e per conto dei clienti persone giuridiche, se forniti, sono trattati dal Titolare del trattamento per:

  • inoltrare comunicazioni di vario genere e con diversi mezzi di comunicazione (telefono, telefono cellulare, sms, email, fax, posta cartacea);
  • formulare richieste o evadere richieste pervenute;
  • scambiare informazioni finalizzate all’esecuzione del rapporto contrattuale, ivi comprese le attività pre e post contrattuali;
  • effettuare le operazioni necessarie per la fornitura dei servizi e delle altre richieste;
  • gestire esigenze ulteriori legate a contestazioni, reclami o ogni altra necessità successive all’espletamento del contratto, ivi comprese quelle richiamate da autorità giudiziarie.

 

Destinatari dei dati

I dati personali trattati dal Titolare non saranno diffusi, ossia non ne verrà data conoscenza a soggetti indeterminati, in nessuna possibile forma, inclusa quella della loro messa a disposizione o semplice consultazione. Potranno, invece, essere comunicati ai lavoratori che operano alle dipendenze del Titolare e ad alcuni soggetti esterni che con essi collaborano ed espressamente identificati da apposite nomine, in accordo alla legge. Potranno inoltre essere comunicati, nei limiti strettamente necessari, ai soggetti che per finalità di evasione degli ordini o di altre richieste o di prestazioni di servizio relativi alla transazione o al rapporto contrattuale con il Titolare, debbano fornire beni e/o eseguire su incarico del Titolare prestazioni o servizi. Infine, potranno essere comunicati ai soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie. In particolare, sulla base dei ruoli e delle mansioni lavorative espletate, alcuni lavoratori sono stati legittimati a trattare i dati personali, nei limiti delle loro competenze ed in conformità alle istruzioni ad essi impartite dal Titolare.

In ultimo, potranno essere acceduti da consulenti esterni alla società Titolare per espletamento di specifici atti civilistici e/o fiscali.

 

Trasferimento dei dati  

Il Titolare del trattamento non trasferisce i dati personali in paesi terzi o a organizzazioni internazionali.

Tuttavia, rende noto che utilizza servizi in cloud scegliendo fornitori selezionati tra coloro che forniscono garanzie adeguate (ad esempio Privacy Shield per fornitori americani), così come previsto dall’art. 46 GDPR 679/16.

 

Conservazione  dei dati

Il Titolare del trattamento conserva e tratta i dati personali per il tempo necessario ad adempiere alle finalità indicate e fintanto che sussista un rapporto contrattuale e/o di legittimo interesse. Successivamente, i dati personali saranno conservati, e non ulteriormente trattati, per il tempo stabilito dalle vigenti disposizioni in materia civilistica e fiscale fino a un massimo di 10 anni per i dati che lo consentano (a mero titolo di esempio, dichiarazioni, ricevute di trasmissione, ecc).

I dati in cartaceo sono conservati presso la sede del Titolare; i sistemi informatici sono in parte presso la sede del Titolare, in parte presso servizi cloud presso fornitori UE e Extra UE: in quest’ultimo caso, selezionati fra coloro che garantisco adeguate misure (art 46)

Diritti dell’interessato

Con riferimento agli artt. 15 – diritto di accesso, 16 – diritto di rettifica, 17 – diritto alla cancellazione, 18 – diritto alla limitazione del trattamento, 20 – diritto alla portabilità, 21 – diritto di opposizione, 22 diritto di opposizione al processo decisionale automatizzato del GDPR 679/16, l’interessato esercita i suoi diritti scrivendo al Titolare del trattamento all’indirizzo sopra riportato, oppure a mezzo email all’indirizzo di posta elettronica:

 

info@cittadinidigitali.com

 

Specificando l’oggetto della richiesta, il diritto che intende esercitare e allegando fotocopia di un documento di identità che attesti la legittimità della richiesta.

Revoca del consenso  

L’interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato. Tuttavia, si evidenzia che il trattamento oggetto della presente informativa è lecito e consentito, anche in assenza di consenso, in quanto necessario all’esecuzione di un contratto di cui è parte l’interessato (il rapporto di fornitura di servizi/prodotti) o all’evasione di sue richieste.

Proposizione di reclamo  

L’interessato ha il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo dello stato di residenza.

Conferimento dei dati e conseguenze del mancato conferimento

Il conferimento dei dati dei clienti persone fisiche è necessario per la conclusione del contratto e per ottemperare alle norme di legge che regolamentano le transazioni commerciali e la fiscalità. Pertanto, il rifiuto al conferimento dei dati necessari per legge impedirà l’evasione degli ordini.

Le persone che operano in nome e per conto dei clienti persone giuridiche possono rifiutarsi di conferire al Titolare i loro dati personali. Il conferimento dei dati personali è però necessario per una corretta ed efficiente gestione del rapporto contrattuale. Pertanto, un eventuale rifiuto al conferimento potrà compromettere in tutto o in parte il rapporto contrattuale stesso.  

Processi decisionali automatizzati

Il Titolare non effettua trattamenti che consistano in processi decisionali automatizzati sui dati dei clienti persone fisiche, o delle persone fisiche che operano in nome e per conto dei clienti persone giuridiche.